Antonio Cicognara – Compositore

Compositore, wave/instrument designer. Inizia lo studio della musica a dodici anni tramite tastiera, sax e clarinetto; scrive da subito i suoi primi brani.
A sedici anni supera l’esame d’ammissione al corso di composizione (conservatorio U. Giordano, Foggia). Studia armonia classica e jazz, contrappunto, orchestrazione.

Compone per il teatro: musicando ventidue spettacoli in meno di cinque anni; compone per filmmaker; cura arrangiamenti; realizza simulazioni orchestrali tramite VST da lui editati. Scrive brani orchestrali per la call di composizione collettiva del 2015 (Roma) diretta dal M° E. Melozzi; collabora col Prof. A. Frova (ordinario di Fisica Generale a La Sapienza) sull’esame del legame tra prassi e fondamenti scientifici musicali. Spazia tra musica classica, jazz e rock, a suo agio sia nella sinfonia che nella canzone.
Dal 2013 collabora con MAG.

PhotoELF Edits: 2018:05:14 --- Batch Resized

Giulia Balbi – Costumista

Inizia a studiare recitazione con Antonio Damasco e la Rete Italiana di Cultura Popolare, proseguendo presso la scuola di recitazione “Tangram Teatro” diretta da Bruno Maria Ferraro e Ivana Ferri e infine si trasferisce a Roma per frequentare l’Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea, presso la quale si diploma nel 2016.
Tra le sue esperienze attoriali principali: “La caduta di Gea” regia di Fabio Omodei presso il Teatro Quirino, “Premio Attore Artemisia” dedicato al padre di Elena Sofia Ricci per il quale consegue il terzo posto e “The Garden of Dreamt Circles” regia di Fabio Omodei. Quest’ultimo è in lingua inglese ed partecipa a 12 festival Internazionali, in 10 dei quali consegue il premio come miglior spettacolo.
Dal 2017 studia con Monica Raponi sartoria e storia del costume. Dal 2018 collabora come costumista per tutti gli eventi di spettacolo presso OFFICINA TEATRO XI.
Da luglio 2020 inizia a lavorare come costumista e attrice per la compagnia MAG.

Giorgia Battistoni – Attrice e Ballerina

Attrice e ballerina. Inizia il percorso artistico studiando danza moderna e contemporanea. Crescendo, si avvicina a quella che è la sua vera passione più grande: il teatro. Studia in diversi laboratori teatrali su Roma, partecipa a stage cinematografici e si diploma all’Acting Academy di Claudia Gerini. Consegue il titolo di Laurea in Dams – Discipline Arti, Musica e Spettacolo.
Collabora con diversi registi teatrali, affrontando spettacoli di diverso genere: dai testi di “Pirandello”, in scena con Roberto Herlitzka e la regia di Antonio Calenda, a quelli inediti di genere drammatico e comico, e arriva a collaborare con la compagnia MAG nelle commedie musicali, dal 2015. In Tv ha esperienza come attrice nella fiction “L’allieva 2” per la regia di Fabrizio Costa, nel cinema prende parte al film “WAR” di produzione Bollywoodiana.
Prende parte, inoltre, a diversi videoclip musicali di artisti emergenti nel panorama italiano e internazionale, e ha esperienze su set pubblicitari e piattaforma web.
Nella vita privata ama leggere, mangiare, cantare e circondarsi di persone sorridenti.

Flavio Marigliani – Attore, Regista e Drammaturgo

Si avvicina al teatro all’età di 16 anni, prima come attore, poi anche come drammaturgo e regista. Si laurea in Arti e Scienze dello Spettacolo presso l’Università La Sapienza di Roma con una tesi sulla pedagogia teatrale di Jacques Copeau, presentata successivamente al Centre pour la Décentralisation théâtrale a Dijon. Tra i suoi testi teatrali: il corto teatrale “Masquerade” viene pubblicato nell’antologia del Premio Sassetticultura 2010; la commedia dell’assurdo “Paralisi”, tradotta in inglese, viene pubblicata sulla rivista Drammaturgia; “Soriana” vince la prima edizione del concorso Dovecomequando, e riceve una menzione speciale in occasione della sua traduzione in greco per il premio Luigi Pirandello 2018, presso l’Istituto di Cultura Italiana ad Atene. Lo spettacolo Anumula Vagula Blandula – Adriano Imperatore, di cui è autore e regista, viene presentato in stagione in diversi teatri nazionali e infine al festival del teatro classico di Velia, nella rassegna VeliaTeatro (2015). Lo spettacolo “Favola di Psiche”, realizzato per l’Ass. Culturale “Mag – Movimento Artistico Giovanile” con cui collabora stabilmente come attore, autore e regista, viene presentato al Fringe di Roma e vince il premio della giuria popolare presso il festival Jazzit a Feltre (2017). Collabora con l’Ass. Culturale internazionale “Viceversa”, per la quale cura la regia di “Tetas y recetas (tits & tips)”, spettacolo multilingue e multimediale, che debutta al Piccolo Eliseo (2017) e Palladium di Roma (2018).

Paolo Cives – Performer e Coreografo

Performer a tutto tondo, curioso di tutto ciò che lo circonda, inizia la pratica delle Arti Marziali in giovane età e non smette mai. Più tardi aggiunge lo studio della danza, del canto e della recitazione e, per non annoiarsi, si avvicina anche alla giocoleria con il fuoco e con i led. Le sue attività performative e di insegnamento iniziano nel 2002; insegna teatro e danza per varie scuole statali e private sul territorio Romano. Interpreta vari ruoli performativi al Teatro Parioli, Teatro Brancaccio, Teatro del Torrino, ma semina esperienze anche nell’ambito dell’opera lirica e della prosa. Nel 2012, unendo le Arti marziali e il mondo artistico, si avvicina allo Stage Combat. Collabora dal 2017 con MAG come coreografo e performer. Il motto alla base della sua formazione è: costanza, costanza, costanza.

Simone Ruggiero

Dopo il conseguimento del diploma di maturità classica nel 2008, frequenta il corso di recitazione diretto da Giancarlo Giannini presso il Centro Sperimentale di Cinematografia nel triennio 2010/2012, prendendo parte a diversi progetti, film e cortometraggi e partecipando anche al corso di doppiaggio diretto da Pino Insegno e Roberto Pedicini.

Partecipa a numerosi spettacoli teatrali, tra cui La donna del mare al teatro Eliseo di Roma, Il flauto magico al piccolo Eliseo, L’illusion Comique al teatro India, Romeo e Giulietta al Globe Theatre con la regia di Gigi Proietti, L’ascesa e la caduta della città di Mahagonny al teatro dell’Opera di Roma e Anna e Zef all’Auditorium della Conciliazione di Roma.

Nel 2016 fonda l’associazione culturale Drakkar con cui produce il Coriolano di William Shakespeare, anche diretto e interpretato, che vince il premio Attilio Corsini al teatro Vittoria di Roma e giunge, dopo la partecipazione al festival del teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, alla diciannovesima replica. Lo stesso anno dirige lo spettacolo Philodoxus di Leon Battista Alberti, prima rappresentazione in epoca contemporanea al festival Quartieri dell’arte di Viterbo.
Nel 2017 porta in scena il primo adattamento teatrale del romanzo Il Pataffio di Luigi Malerba.
Dal 2018 collabora con la compagnia Mag come attore e insegnante di teatro.

Eric Paterniani

Eric Paterniani di Ravenna comincia la sua carriera professionale all’estero: a New York lavora in numerosi spettacoli Off Broadway, tra cui le produzioni di Shakespeare a Bryant Park e diversi tour attraverso gli Stati Uniti destinati al teatro giovani. A Los Angeles esordisce con la sua prima scrittura intitolata Longing Pinocchio e a Roma firma la sua prima regia con La Seconda Luna. Sempre qui trova una casa nell’associazione MAG dove recita negli spettacoli Il Regno Ghiacciato, Un Nuovo Mondo, Lo Strampalato Mondo Di Alice, Robin Il Principe Dei Ladri e L’Origine Di Tutte Le Cose.

Gennaro della Rocca

Diplomato prima all’Accademia dello spettacolo e del musical di Baronissi, diretta da Gaetano Stella poi presso l’accademia CTC (Casa del Teatro e del Cinema) diretta da Claudio Insegno. Dal 2014 lavora e collabora con la produzione TeatroNovanta in più progetti tra cui:
“ILIADE Apocalyptic musical – Opera Rock“ nel ruolo di Achille;
‘’Ferdinando” di Annibale Ruccello nel ruolo di Ferdinando;
“Roma caput mundi – The eternal musical” nei panni di Rugantino, “La grande guerra”, “E’ piscature” “Sabato, Domenica e Lunedì” e altri.

Poi a Roma dal 2017 con “La famiglia Addams – il musical” diretto da Claudio Insegno, ‘’Amare o non amare (questo è il poema)’’ diretto da Marco Simeoli, “, “Terra mia – il musical ” diretto da Sabrina Moranti, “Prigionieri della libertà” diretto da Fabio Giorgi, “La Maledizione dei Caraibi-Il forziere di Davy Jones” il musical diretto da Valeria Nardella e altri

Gloria Ubaldi

Frequenta la Darec Academy di Gino Landi, un’accademia di musical, diplomandosi dopo due anni. Subito dopo parte per sei mesi per lavorare come ballerina nel circo di Moira Orfei. In seguito diventa una delle ballerine del film Cetto C’è di Antonio Albanese. È la co-protagonista di una web serie intitolata “Non voglio mica la luna” e la protagonista di un cortometraggio chiamato “Paradosso contraddittorio”.

Emanuele Stracchi

Emanuele Stracchi è un musicista poliedrico: all’attività come pianista e compositore affianca la direzione d’orchestra. Laureato in Pianoforte, Composizione, Musica Applicata e anche in Scienze Filosofiche, ha studiato presso il Briccialdi di Terni ed il Conservatorio S.Cecilia di Roma; si è perfezionato alla Chigiana di Siena e all’Accademia di Musica di Pinerolo. Interessato anche all’improvvisazione, all’approfondimento della musica antica e ai nuovi linguaggi, ha vinto numerosi concorsi internazionali tra cui il Primo Premio al Gran Prize Virtuoso di Vienna e Bonn; nel 2021 ha suonato al Carnegie Hall di New York.

Le sue composizioni sono incise ed eseguite presso importanti enti; pubblica per Erom. Autore di colonne sonore, nell’ambito della musica applicata alle immagini collabora con Mag Teatro, con la Polizia di Stato, l’Istituto-Luce Cinecittà ed il Ministero della Cultura. È docente presso il Conservatorio di Musica di Cagliari

IMG_20230507_135335_288

Elena Ranieri

Laureata in psicologia clinica e diplomata in musical con Gió di Tonno. La sua disciplina principale è il canto che pratica fin da quando era piccola, unisce poi la danza con la recitazione. Ama il musical e partecipa a varie fiction e pubblicità come comparsa. Nove stagioni alle spalle come cast artistico in Valtur ed Eden villaggi. Insegana nelle scuole e nelle compagnie teatrali cercando di tramettere il suo amore per l’arte dello spettacolo anche ai più piccini !

Riccardo Maggi

Classe 1993, Riccardo, dopo il liceo classico, si diploma nel 2015 presso l’Accademia Internazionale di Teatro a Roma. Debutta come regista a teatro nell’ottobre 2015. Il suo stile si basa soprattutto sulla tecnica del Clown teatrale, con una particolare attenzione al controscena e alla presenza scenica dell’attore, con conseguente uso del corpo.Nel corso della sua carriera, Riccardo ha portato in scena testi sia propri che di altri autori. Nel 2021 entra a far parte di MAG e inizia come insegnante per la fascia di età 7 – 11 anni.

Serena Savasta

Serena Savasta è un’attrice, ballerina e cantante di origine siciliana.
Studia per sedici anni danza classica e contemporanea presso Studiodanza.
Nel 2014 si trasferisce a Roma dove si laurea nel 2018 al D.A.M.S. di Roma Tre in Teatro, Musica e Danza e si diploma all’Acting Academy di Claudia Gerini.
In questi anni studia canto insieme a Raffaele Vermiglio, approfondendo la tecnica di Mary Setrakian.
Continua gli studi di recitazione diplomandosi nel biennio professionale della scuola Teatro a vista con Francesca Rizzi e Riccardo Bocci. Attualmente è laureanda alla magistrale del D.A.M.S. di Roma Tre in Teatro e Danza.
Partecipa a diversi programmi televisivi lavorando per diverse case di produzione.
Unisce inoltre all’arte il suo spiccato senso pratico e organizzativo lavorando come organizzatrice di eventi e direttrice artistica.

Gli spettacoli MAG 23/24